Roma, la chat tra il mandante e il sicario: "Spezza la schiena alla mia ex, ma evita gli occhi"

Dalle carte dell’inchiesta sul tentativo di un uomo di assoldare un killer sul dark web emergono conversazioni sinistre: “Dagli una botta, deve sembrare una rapina, portale via la borsa”. “Capisco ciò che vuoi. Tra tre giorni sarò tutto fatto”

Leggi tutto l’articolo originale: Roma News  

Comments are closed.