M5s a Roma, rivolta contro Raggi e i vertici: "Censura, è fascismo"

Dopo il flop del “pranzo della pace” e il continuo stillicidio dei Municipi che mollano la sindaca, arriva l’ultimo attacco dall’interno: “Tornano alla mente pensieri orwelliani e tristi frangenti storici di impronta totalitaria e di regime. Ma diventeremo partigiani”

Leggi tutto l’articolo originale: Roma News  

Comments are closed.