Bombolette di gas esilarante vicino scuola, cos'è la nuova droga che spaventa la capitale: "Nelle siepi dei cortili sono centinaia"

Il protossido d’azoto, usato in medicina per le anestesie, può procurare nausea e mal di testa ma anche perdita di coscienza, calo della pressione, aritmia e, nel peggiore dei casi, morte per arresto respiratorio. Sono sniffate dai ragazzini tra i 13 e i 17 anni, che comprano…

Leggi tutto l’articolo originale: Roma News  

Comments are closed.