Attentato al Pokè di Ostia, l'appello dei giovani titolari: "Noi non ci arrendiamo, aiutateci”

“Hanno buttato la benzina e sono saltate le vetrate”. Ma i quattro ragazzi del ristorante sono subito tornati al lavoro 

Leggi tutto l’articolo originale: Roma News  

Comments are closed.